EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Qual è la differenza tra il ruolo del medico ed il ruolo del naturopata?

Il medico, per sua formazione, ha piena competenza per pronunciare una diagnosi di patologia e prescrivere terapie. Egli interviene, di solito, quando una malattia è già tendenzialmente conclamata.

Difficilmente una persona si reca dal medico se non avverte sintomi evidenti.

Il naturopata ha la prerogativa di acquisire una cultura salutistica che, innanzitutto, mette in pratica per se stesso prima di insegnarla e trasmetterla agli altri.

Il naturopata esercita il ruolo di sostenere, accompagnare ed educare la persona nel farsi carico della propria “Salute”.

Questo presuppone la volontà di voler conoscere, diventare consapevoli delle proprie condizionipredisposizioni, decidere di intraprendere, come protagonista, un percorso di vita idoneo a tutelare la Salute e/o a ripristinare un equilibrio attraverso metodiche non invasive e non farmacologiche, che possono essere anche di supporto a terapie mediche eventualmente necessarie.

A cura di Rosetta Facciolini
Naturopata Kinesiologa
 

3d human with a red question mark